Le grida dei venditori, gli aromi delle spezie, il lavorio attento dei tessitori e delle ricamatrici, il luccichio delle armi, i colori delle stoffe pregiate creano un'atmosfera assai suggestiva specialmente quando calano le prime ombre della sera e i banchi vengono illuminati dalle candele e dalle lanterne.
Nel nostro mercato, grande ed importantissimo é il commercio del sale che, proveniente dalle grandi saline di Cervia, Comacchio e quelle più piccole di Ravenna, veniva mercanteggiato in città in grandissime quantità.

Presenti nel mercato dell'epoca, i famosi bocalari faentini, i cuoiai marchigiani, gli argentieri veneti, i mercanti fiorentini e bolognesi che con le loro filiali, proprio in terra di Romagna, scoprirono il panno "Romagnuolo" prodotto nelle nostre campagne dalle nostre donne e che diventò uno dei prodotti più commerciati in Italia e non solo, essendo esso una stoffa prodotta a basso costo ed adatta a fare vestiti per i meno abbienti che in quel periodo erano tanti, così come riportato negli annali della nostra storia, non solo in terra di Romagna,difatti il panno locale veniva esportato in terra di Fiandra e contraccambiato con le lane pregiate di quelle terre.

Per la ricostruzione, abbiamo seguito il più fedelmente possibile, oltre ai costumi e agli oggetti esposti, ricostruiti esclusivamente dai nostri soci, l'immagine del mercato ravignano, pieno sicuramente delle grida dei venditori,di odori ed aromi delle spezie, del luccicar delle armi esposte per la vendita, dei colori delle stoffe pregiate e dai colori meno appariscenti delle stoffe per il popolo, sinistra la presenza del boia presente in tutte le realtà di quei lontani anni e la suggestione più completa prende il visitatore quando all'imbrunire si accendono sui banchi le fioche luci delle candele. La nostra ricostruzione e l'impegno dei nostri soci, tutti appassionati di storia antica e di storia del vivere, mira a coinvolgere appieno il pubblico facendolo partecipe diretto delle nostre attività, interagendo con tutti coloro che hanno qualche domanda da fare a chiarimento delle loro curiosità,il mercato nasce da uno studio approfondito e dalla ricerca storica, ogni banco é sottoposto a continui approfondimenti, e ogni "mercatante-artigiano", é abbigliato secondo quanto trovato nelle fonti iconografiche giunte fino a noi inerenti al XV° secolo della città di Ravenna.

Disponiamo di 20/22 banchi-postazione, ma il numero varia di volta in volta essendo condizionato dalla partecipazione dei nostri soci che é gratuita e volontaria; pertanto il numero e la specificità dei banchi é a sola discrezione della Ass. storica "Mercanti Ravignani" che però si impegna a non esporre meno di 15/16 postazioni sufficienti a dare una corretta e veritiera fisionomia di mercato, in quanto in quel periodo, i mercati non erano certo frequentati da decine e decine di banchi come quelli moderni.

Nei nostri banchi NON SI VENDE nessun prodotto e quindi non ci poniamo in alcun modo in concorrenza con nessun espositore, ci muoviamo solamente nella nostra completezza, non fosse altro che per dare un'immagine d'insieme al nostro"Mercato" il più vicina possibile a quanto si vuol far rivivere.

I NOSTRI BANCHI:
DRAPPIERE = SARTORIA = ACCONCIATURE = LANAIOLO=MERCERIA = CEREALI + MULINO = BANCA-CONIO =PANATIERE+GRAMA = SALINARO = FRATE SCRIVANO = GIOCAIO = CAVADENTI/CHIRURGO = SPEZIALE = NOTAIO = ARGENTIERE = CUOIAIO = PELIZZARO = MASTRO CHIAVAIO = ARMAIOLO = LANZARO = USBERGAIO = MASTRO DELLE SCURI = TAVERNA = NONNE CON CULLA+RICAMATRICI + FILATOIO + TELAIO ORRIZONTALE + LAVORAZIONE AI FERRI = 2 ANGOLI DELLE PENE

L'Associazione è affiliata al CERS ( Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche
ed all'Associazione Emilia Romagna delle Rievocazioni Storiche

IL NOSTRO "MERCATO" E' UN POSTO CHE TI FARA' SOGNARE UN MONDO DA RICORDARE,UN TEMPO DA NON DIMENTICARE,UNA STORIA FATTA DI GRANDI UOMINI E RIVISSUTA DA UOMINI E DONNE DI OGGI


 


 


 


Stemma della"MERCANTI RAVIGNANI" 


Corporazioni 


Mercato sec.XV 


presentazione " Mercato Storico" 


mercato storico appena allestito 


MERCATO A CERESARA (MN) 


Mercato a Ceresara (MN) 


Mercato a CERESARA (MN) 


 

a CERESARA (MN)
Mercato esposto : a CERESARA (MN)

Dall
Mercato esposto: Dall'alto della torre Gonzaghesca


mercato storico sottoportico 

Monteveglio alta
mercato in borgo storico: Monteveglio alta


scorcio del "Mercato Storico" 


"Mercato allestito 


mercato allestito sottoportico 


mercato storico di notte 


Esposizione notturna 


Folla al Mercato storico 


mercato medievale dall'alto 


"Mercato"allestito 


mercato storico in corte castello 


mercato 

"Mercato"in riparo di fortuna
Piove : "Mercato"in riparo di fortuna


notaio XV sec. 

 il " PRESIDENTE"
notaio ANTONIO GNES: il " PRESIDENTE"


Notaio "ricostruzione" 


Notaio  


notaio 


Antonio il notaio 


scrivano XV sec. 

 "VICEPRESIDENTE+resp.Accordi"
"Frate scrivano" JVAN BENDANDI: "VICEPRESIDENTE+resp.Accordi"


SCRIPTORIUM scrivano/amanuense 


Frate scrivano 


frate scrivano 

Si scrive anche al buio
JVAN Frate scrivano: Si scrive anche al buio

Si informa un cittadino
SCRIPTORIUM: Si informa un cittadino


Scrivano e personaggi 

La chiesa incontra il popolo
Frate scrivano: La chiesa incontra il popolo


frate con occhiali d'epoca 


la chiesa e la musica 


 


barbiere-chirurgo sec.XV 

ROBERTO MAIOLI " CASSIERE"
Barbiere-chirurgo con Cristiana: ROBERTO MAIOLI " CASSIERE"


Chirurgo-barbiere-cavadenti 


chirurgo 


barbiere/chirurgo 


 


clienti in attesa dal cavadenti 


speziale sec.XV 


MARIA GRAZIA la Speziale  


MARIAGRAZIA "Responsabile Costumi":


Allestimento speziale 


speziale 

Speziale
speziale: Speziale


Curiosità dallo Speziale 


cassa farmacia (particolare) 

(Così si piace)
La speziale in posa: (Così si piace)


Speziale visitata da religioso 

accendere le candele necesse est
E' sera speziale in difficoltà: accendere le candele necesse est

Allieve Speziali
MARIATERESA+FRANCESCA: Allieve Speziali

Scorcio sul banco dello Speziale
Spilimbergo : Scorcio sul banco dello Speziale


Banchieri medievali 


BAnco dello zecchiere/banchiere 


Bottega del Biadaiolo sec.XV 


ANITA "Banco del biadaiolo" 


fondaco dei cereali 


ANITA Cereali 


Banco cereali 


ANITA col mulino 


banco cereali 


il nostro banco delle granaglie  


ANITA Cereali 

"Banco delle Granallie"
Spilimbergo 2014 "ANITA": "Banco delle Granallie"


taverna sec XV 

CATERINA MORECI "CONSIGLIERE"
Taverna "ricostruzione": CATERINA MORECI "CONSIGLIERE"


Caterina 

CATERINA MORECI CONSIGLIERE
taverna: CATERINA MORECI CONSIGLIERE


Gioco in taverna 


MONICA e Giocatori in taverna 


icona storica "Fornaio" 


LINA Fornaia 


ADA alla "Grama del pane" 

per aver messo + acqua
LINA fornaia contenta......: per aver messo + acqua


Sempre LINA alla "Grama" 


bottega di merceria sec.XV 


PAOLA Merciaia ufficiale 


PAOLA "Merceria" 


merceria 


Merciaia 


dialoghi 


armaiolo sec.XV 

Pino Armaiolo ufficiale
Spilimbergo 2014: Pino Armaiolo ufficiale


B anco delle armi..scorcio 


JVAN "Armaiolo e costruttore armi" 


GIUSEPPE "Armaiolo"  


Giuseppe armaiolo 


Alle armi EDOARDO e RAFFAELE 


Armaiolo 


LA NOSTRA NUOVA ARMATURA 


PINO "Armaiolo" 

Con clienti ........ amici
Raffaele alle armi: Con clienti ........ amici

Banco Nuovo 2014
Banco del "Mastro delle Scuri": Banco Nuovo 2014


"Armi & Scuri" Stefano controlla 

 + Post. Usbergaio e Lanzaro
Spilimbergo 2014 "Banco delle Armi": + Post. Usbergaio e Lanzaro


Stefano alle "Scuri" 

Dalle armi bianche al cannone
RAFFAELE fa un salto di qualità: Dalle armi bianche al cannone


Gionata cavaliere in armatura 


Conceria storica 

Banco del "Pelizzaro"
SAURA (a DX nel gruppo): Banco del "Pelizzaro"


Saura "Pellicciaia" Ufficiale 


SAURA fra le sue pelli 

con una cliente
Saura "Pellicciaia": con una cliente


drappiere sec.XV 


Ornella al banco delle stoffe 


Ornella Banco stoffe 


LINA " Drappiere" 


drappiere  


sartoria sec.XV 


FAUSTA lavora 


Fausta la sarta  


FAUSTA "Sarta " 


sarta "ricostruzione" 


Icona storica "Lanaiolo" 


LUISA e le sue lane 


ROSALBA al banco del "Lanaiolo" 


Rosalba e le sue lane 


Mastro Chiavaio sec.XV 

PAOLO POGGI "CONSIGLIERE"
Mastro chiavaio: PAOLO POGGI "CONSIGLIERE"


Mastro Chiavaio "Ricostruzione" 


usbergaio sec.XV 


OTTAVIO "Usbergaio" 


usbergaio "ricostruzione" 


banco usbergaio 


usbergaio 


 

Pubblico multietnico
ALVARO "Cuoiaio" : Pubblico multietnico


Cuoiao 


cuoiaio 


PAOLO diventa Cuoiaio 


Boia sec.XV 

VITTORIO VICARI "CONSIGLIERE"
boia+gogne "ricostruzione" : VITTORIO VICARI "CONSIGLIERE"


Boia all'opera 

boia
boia: boia


boia con mannaia Ricostr. 


gogna sec.XV 


Boia Riccardo 


Boia Riccardo in azione 

Ride lei ........
Il boia e la bionda: Ride lei ........


La bella e la bestia 

sotto le grinfie del boia
Autentico terrore: sotto le grinfie del boia

ma chi se ne frega: Vive la Vie...
Il boia mi uccide.....: ma chi se ne frega: Vive la Vie...


Castello di Issogne "Verduraio" 


Filatrici medievali 


nonna ISORA al lavoro 


Nonna Isora 


nonne con culla in piazza 


Nonna Isora con Matylda  


GIULIANA "filatrice" con culla 

NonnaFrancesca 28/5/2014 100 anni
Lavoro ai ferri :FRANCESCA e LUISA: NonnaFrancesca 28/5/2014 100 anni


filatrice giovane in apprendimento 


Isora presenta la sua "Postazione" 


Nonna Isora in notturna 

"Lavori ad uncinetto"
MATYLDA ed il suo "Salterio": "Lavori ad uncinetto"


Maty e la sua arpa 


Maty insegna a suonare il salterio 


Si fa musica 


 

musica e ricami
Isora e Matylda: musica e ricami

Scorcio con Matylda
Spilimbergo 2014 Post. "Culla": Scorcio con Matylda

Sembra facile ma ........
Suonare il Salterio ???: Sembra facile ma ........


GIULIANA Lavoro ai ferri 


mantenimento alimenti col sale 


MARISA al sale 


MARISA "Salinara" 


EMANUELA"Salinara" 


cappellaio- berrettaio-acconciature 

ROSALBA al centro
Banco "Acconciature": ROSALBA al centro


ROBERTA Acconciature 


ROBERTA alle acconciature 


Prova di acconciature 


Roberta con le sue acconciature 


ROBERTA 


ROBERTA al banco Acconciature 


Ricostr.berrettaia e merciaia 


Giochi in piazza "Brugel" 


ISIDE "GIOCAIO" UFFICIALE 


Bambini ai giochi con MARIA TERESA 


Bimbi ai giochi 

gemelli contenti di giocare
PINO e RAFFAELE....: gemelli contenti di giocare


invito in osteria 

IVANA "Taverniera"
invito ai giochi di taverna: IVANA "Taverniera"


Giochi di taverna 


Insieme di personaggi 


Insieme di personaggi 

C/O  "Acquerellisti Faentini"2013
Didattica sui costumi: C/O "Acquerellisti Faentini"2013

le nostre sarte al lavoro
Sartoria: le nostre sarte al lavoro

Le nostre sarte al lavoro
SARTORIA: Le nostre sarte al lavoro

Le nostre sarte al lavoro
SARTORIA : Le nostre sarte al lavoro